31 marzo: il Consiglio nazionale PDF Stampa E-mail

Le Pubbliche Assistenze Anpas sono 882. Pubblicato il piano triennale Anpas

Vincenzo Martorano e Fausto Casini

2 aprile. Il consiglio Nazionale Anpas, riunitosi a Firenze sabato 31 marzo, ha approvato l'ammissione in Anpas di due nuove pubbliche assistenze: P.A.M.A. Pubblica Assistenza Medio Agri di Sant’Arcangelo (PZ) e SICILIA SOCCORSO di San Giovanni Gemini (AG). Sono quindi 882 le Pubbliche Assistenze che fanno parte di Anpas.

 

Il piano triennale Anpas

I consiglieri nazionali Anpas hanno anche approvato il piano triennale (scaricabile qui in versione.doc) che verrà inviato nei prossimi giorni a tutte le Pubbliche Assistenze Anpas)

 

Adesioni e appelli.

LA MEDAGLIA D'ORO AL VALORE CIVILE A JOSEPH AYIMBORA - Il Consiglio nazionale delibera l’adesione e la diffusione dell’appello di Nigrizia al Presidente della Repubblica per il conferimento della medaglia d'oro al valore civile a Joseph Ayimbora, unico sopravvissuto della strage di San Gennaro” (primo firmatario Renato Natale della Pubblica Assistenza Jerry Masslo di Casal di Principe)

SIAMO TUTTI PEDONI - il Consiglio nazionale  ha deliberato l'adesione di Anpas alla campagna nazionale per gli utenti deboli della strada, proposta dall’agenzia di comunicazione Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. di Bologna. La campagna si svolgerà dal 18 aprile al 31 maggio 2012, con appuntamento nazionale il 18 aprile.

 

La diretta di Radio Anpas Sicilia

Per tutta la durata del Consiglio nazionale, Radio Anpas Sicilia ha trasmesso interviste e approfondimenti con uno speciale (vedi http://www.anpasnazionale.org/news-evidenza-fb/678-radio-anpas-sicilia-marzo201.html) condotto da Firenze da Giovanni Albanese e Miriam Colaleo.

          

 

 

 

 

 

Il piano triennale Anpas

Scarica il piano triennale in versione .doc

 


L'APPELLO - Medaglia d'oro al valor civile a Joseph Ayimbora

Ill.mo Signor Presidente, i sottoscritti rappresentanti di alcune organizzazioni sociali della Provincia di Caserta, premesso che pochi giorni fa è venuto a mancare il giovane ghanese Joseph Ayimbora, che, sopravvissuto alla strage di San Gennaro, avvenuta a Castel Volturno nel settembre del 2008, divenne uno dei principale testimoni d'accusa contro il gruppo del camorrista setola, autore di quella strage, testimonianza che lo ha costretto a vivere insieme alla famiglia sotto protezione, in considerazione dell'alto valore civile del suo atto di coraggio,chiedono alla S.V. di concedere alla sua memoria una medaglia d'oro al valor civile. Sicuri di una positiva accoglienza da parte sua di questa nostra richiesta.

Renato Franco Natale, Associazione di volontariato Jerry Essan Masslo, Casal di Principe
Antonio Casale, Direttore Centro accoglienza " Donazione Fernandes - Caritas Diocesana di Capua"; p. Antonio Bonato, Associazione Black and Withe, Castel Volturno; Roberto Fusciello, Associazione di volontariato, circolo ARCI " Sinistra2000"; Valerio Taglione, Coordinatore del Comitato don Diana, Casal di Principe.

Altre info su www.nigrizia.it

 


 

LA CAMPAGNA - Siamo tutti pedoni

I promotori locali potranno autonomamente decidere altre date in cui attuare l’iniziativa. 600 pedoni muoiono ogni anno sulle strade italiane e 20.000 rimangono feriti. Spesso non fanno notizia: è il segno di una rimozione che coinvolge tutti. C’è una sproporzione tra la gravità del fenomeno e la reattività della società nel suo insieme. Molte delle vittime potrebbero salvarsi, permettendo anche un notevole risparmio di costi sanitari e sociali. Un modo intelligente per recuperare risorse in questo momento difficile. E' quindi necessario far crescere l’attenzione al problema. La campagna coinvolge istituzioni, scuole, sindacati dei pensionati, associazioni. Tra i personaggi coinvolti  Angela

Scarica la presentazione

Scarica il manifesto dell'edizione 2011

 


AddThis Social Bookmark Button
Ultimo aggiornamento Martedì 03 Aprile 2012 09:17
 

Il sito si è trasferito su www.anpas.org questa è la versione fino al 29 febbraio 2016 To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information