Maltempo in Campania: l'intervento dei volontari Anpas PDF Stampa E-mail

Maltempo in Campania: l'intervento dei volontari Anpas 

31 ottobre - A distanza di quindici giorni dall'alluvione che ha creato ingenti danni nel beneventano, i volontari della colonna mobile di ANPAS nazionale sono rientrati nelle loro sedi.

"Ringrazio personalmente tutti i volontari che, durante questa emergenza, hanno collaborato per riportare la situazione quasi alla normalità", ha dichiarato Egidio Pelagatti, responsabile operativo protezione civile Anpas nazionale. "Ringrazio il presidente dell'associazione L.A.R.A.B.A. per aver messo a disposizione dei volontari un locale dove poter dormire e tutti coloro i quali si sono resi disponibili per il coordinamento"

29 ottobre - Continua l'intervento dei volontari della colonna mobile di protezione civile Anpas Nazionale e dei volontari delle pubbliche assistenze Anpas Campania nel beneventano.

29 ottobre: Benevento

 


26 ottobre - A distanza di undici giorni dal maltempo che ha colpito il benventano, continua il lavoro dei volontari e dei tecnici che, attivati dal Dipartimento di Protezione Civile. Insieme ai volontari di varie organizzazioni nazionali, sono presenti anche i volontari della Colonna Mobile Nazionale, Anpas coordinata dal Referente ANPAS per il Sud-Italia Egidio Ciancio. Attualmente ANPAS Campania sta concentrando i suoi sforzi nella zona di Ponte Pantano.

Il capo Dipartimento Curcio con i volontari Anpas a Bevevento

24 ottobre ore 18 -  "Grazie ai volontari di protezione civile, a quelli campani e a quelli venuti nel beneventano da fuori Regione per aiutare le popolazioni colpite. Tutti, a partire dai sindaci dei comuni colpiti, hanno riconosciuto anche oggi la grande professionalità e generosità di questo straordinario mondo". Il Capo del Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, al termine del vertice di oggi presso la Prefettura di Benevento con i ministri dell'Interno, Angelino Alfano, dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, con il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, i sindaci del beneventano e i rappresentanti delle istituzioni territoriali, ha incontrato, tra gli altri i volontari Anpas e rappresentanti delle altre strutture operative del servizio nazionale di protezione civile che da giorni stanno garantendo il necessario supporto a chi, dal 15 ottobre, sta gestendo l’emergenza determinatasi in seguito all’ondata di maltempo. "Li ringrazio, a nome di tutto il sistema, perché ogni volta che c'è bisogno loro ci sono, mettendo a disposizione tempo e competenze gratuitamente, con grande passione". 

Continua intanto lavoro dei volontari ANPAS di Protezione Civile di Campania, Lazio, Toscana e Abruzzo nella zona industriale di Benevento. Secondo il Referente ANPAS Nazionale Protezione Civile per il Sud-Italia Egidio Ciancio, presente oggi a vertice in Prefettura con il Capo Dipartimento Curcio “Stiamo continuando a dare grande mano per la ripresa delle comunità colpite. Importante è anche il supporto logistico, in coordinamento con il COC e il CSS, che stiamo offrendo alle aziende private del posto e che hanno visto le loro attività fortemente danneggiate durante l'alluvione”. Anpas Campania ha inoltre richiesto l'intervento di Moduli Antincendio, colonne torre fari e bobcat da parte delle pubbliche assistenze campane per eliminare più velocemente il fango.

 

 


23 ottobre ore 16 - Continua l'assistenza dei volontari Anpas Lazio, Abruzzo e Toscana nell'area industriale Asi di Benvento con la pulizia dei locali seminterrati.

Benevento: continua l'assistenza dei volontari Anpas

(tutte le foto su flickr)

23 ottobre ore 13 - Anche i volontari delle pubbliche assistenze di Anpas Lazio e Anpas Abruzzo operativi nelle comunità colpite dal maltempo nel benventano.

Continua l'assistenza dei volontari Anpas a Benevento 

22 ottobre ore 13 - Continuano gli interventi di assistenza dei volontari Anpas nel beneventano. Questa mattina arriveranno volontari provenienti anche dalle pubbliche assistenze di Lazio e Abruzzo. Presente sul posto anche il responsabile operativo protezione civile Anpas nazionale Egidio Pelagatti.

Continua l'assistenza dei volontari Anpas a Benevento

21 ottobre ore 18 -  Continua l’attività di assistenza dei volontari Anpas Campania nella bonifica delle zone del beneventano colpite dal fango e in particolare del Comune San Giorgio La Molara, che richiedevano il ripristino delle normali condizioni di fruibilità. I volontari hanno anche provveduto al lavoro di copertura radio dell’intera zona e di segreteria da campo in ausilio ai funzionari sopraggiunti della Regione Campania. Continua inoltre il lavoro della Colonna Mobile Nazionale ANPAS nelle zone più colpite della città di Benevento.

20 ottobre ore 20 - Continua l’attività di assistenza dei paesi in emergenza idrogeologica del beneventano, da parte dei circa quaranta volontari di ANPAS Campania. Da questo pomeriggio è presente anche con la Colonna Mobile ANPAS Nazionale nella città di Benevento.

20 ottobre ore 13 -  A causa del maltempo e delle forti piogge che nei scorsi giorni hanno colpito la Campania, questa mattina è stata attivata, dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, la colonna Mobile nazionale Anpas con volontari provenienti dalle pubbliche assistenze di Toscana, Umbria e Marche. Attivata anche la Sala operativa nazionale di ANPAS. 

Benevento: l'intervento dei volontari Anpas

Con la Colonna Mobile nazionale sono state attivate squadre dalla Toscana e dalle Marche (2 motopompe su camion) ed un bob cat dalla Regione Toscana con arezzature per intervento idrogeologico con destinazione il CCS aperto presso Benevento.

Evacuazioni di case, pulizia di strade e garage, interventi di emergenza 118, monitoraggio dei corsi d'acqua più a rischio, supporto alle sale operative locali, distribuzione dei sacchi di sabbia: sono solo alcune delle attività dei volontari Anpas impegnati per fronteggiare le emergenze meteorologiche che hanno colpito soprattutto il beneventano.

L'intervento delle pubbliche assistenze campane. A seguito di richiesta della Regione Campania, si è proceduto ad attivare il sistema di soccorso di ANPAS Campania dalle ore 13 di ieri con interventi di assistenza soprattutto nei pressi degli stabilimenti produttivi dell'area industriale di Benevento, con le pubbliche assistenze di Baronissi, Mirabella Eclano, Grottaminarda, Frigento, Sturno ed Avellino. ANPAS Campania sta operando con 40 volontari sul campo. Le operazioni di soccorso sono state distribuite tra la Città di Benevento e i comuni limitrofi, in particolare nel comune di Reino.

Anpas raccomanda le norme della campagna di prevenzione Io non rischio Alluvione - vedi sito

 

IO NON RISCHIO - ALLUVIONE  

 

 

 
AddThis Social Bookmark Button
 

Il sito si è trasferito su www.anpas.org questa è la versione fino al 29 febbraio 2016 To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information